PRESENTAZIONE DELLA PERSONALE “SUBLIMAZIONE” di LIA MALFERMONI

( 27 settembre, villa Sesso-Schiavo, Sandrigo) 

INCONTRI di Perina Maria Novella(trascrizione)

 

Ne sono stata certa da subito. Quando Lia mi ha parlato del suo progetto di costruire, con le sue opere, un percorso parallelo a quello offerto dalla quattro sale della barchessa palladiana di villa Sesso Schiavo, ho pensato che,-ancora una volta, ne sarebbe uscita semplicemente un’ altra delle magie di questa artista, forse  la più grande: a Lia, e spero lei non me ne voglia, sarebbe stato facile, facilissimo “ascoltare” la voce di questo meraviglioso scrigno di arte e di storia e rispondere, per così dire,…. a tono. Quando ieri sono venuta a visitare l’allestimento completato, ho capito subito che avevo avuto ragione. Questo percorso lo faremo, ora, insieme, e mi piacerebbe sapere poi se…siete d’accordo con me.

Sapere “ascoltare”: questo è, a mio avviso, il talento peculiare, oltre che dote da sempre coltivata, di Lia: un ascoltare che va in profondità, che supera il significante, vale a dire  ciò che è esterno o appare, opponendosi anche talvolta ad esso, per accedere invece ai significati. Con questi Lia avverte corrispondenze e stabilisce il contatto, a questi dà la sua risposta artistica. Perciò non aspettiamoci un percorso di parallelismo iconografico; vivremo un’avventura di tipo diverso… affascinante, magica, appunto, spero anche per voi, come lo è stata per me.

“Linguaggi diversi”

I° INCONTRO D’ARTE
TORINO - MILANO

Milano dal 2 al 7 maggio 2012

Torino dal 19 al 26 aprile 2012

a cura di Gianni Ottaviani

con la collaborazione di Grazia Chiesa e Mariana Paparà

Testi critici di Grazia Chiesa - Ivan Fassio - Gianni Ottaviani

Link alla locandina della mostra


Link dell'articolo "The Art of Reading" - 21 aprile 2012 - Ivan Fassio
Arte contemporanea, editoria d'arte, interviste, poesie e prose sparse, letture e scritture...

Link dell'articolo "Cinque pezzi facili" - 21 aprile 2012 - Ivan Fassio


Lia Malfermoni: imprescindibili incontri

   Valter Fabbri,  16 febbraio 2012


Alla Galleria 9 Colonne/SPE/Il Resto del Carlino di Bologna, fino al 31 marzo 2012, Lia Malfermoni approfondisce la figura della donna, "maternità", "origine" e "nocciolo" della natura

 
Quando colori e pennello entrano nella luce, l’immagine ha radici nella vita. ...